Offerta didattica e formativa

Introduzione generale

   Il Museo-memoriale della Conferenza di Wannsee offre alle scuole e ai giovani molteplici percorsi formativi per conoscere e approfondire la storia della persecuzione e dello sterminio ebraico, del Nazionalsocialismo, la sua genesi e i suoi sviluppi, le sue conseguenze nel Dopoguerra. Con l’ausilio di personale qualificato è possibile fare visite guidate alla mostra permanente o lavorare in modo più approfondito, su temi specifici, nel corso di attività seminariali.  

   Ai formatori, agli insegnanti e agli adulti impegnati nella formazione professionale o di carattere storico-politico sono offerte giornate di studio tematizzate o seminari di più giorni.
Per gli insegnanti in formazione e il personale docente è possibile organizzare giornate di formazione sulla didattica della storia nei luoghi di memoria e le sue implicazioni interdisciplinari.

L’offerta didattica per la scuola

   La proposta didattica rivolta agli studenti coinvolge un vasto spettro di temi e metodologie. Il lavoro didattico nel luogo storico non sostituisce la lezione di storia in classe, ma consente, piuttosto, di indagare aspetti particolari della persecuzione ebraica, e mettere in relazione la dimensione cognitiva dell’apprendimento con la reazione emotiva, che il confronto diretto con i fatti narrati inevitabilmente suscita. Attraverso l’uso delle molteplici fonti con cui la mostra documenta gli avvenimenti è possibile condurre percorsi di studio e approfondimento su un’ampia gamma di temi legati alla persecuzione ebraica e al Nazionalsocialismo.

 


Audioguide in ebraico, tedesco, inglese i francese sono disponibili per € 3,00 presso la reception del memoriale


 update: 23.06.2017